Hitachi Construction Machinery

Europe

News

Operatore danese ottiene la macchina dei suoi sogni

December 20, 2021

L’opinione dell’operatore Nick Poulsen è stata determinante per l’azienda danese Hans Ikjær Entreprenørforretning al momento dell’acquisto di un nuovo escavatore. “Volevo davvero una macchina Hitachi, perché mi sono sempre trovato bene con questo marchio,” afferma Poulsen, che aveva già guidato i modelli ZX210, ZX250 e ZX470.

Fortunatamente il suo datore di lavoro lo ha ascoltato e Poulsen è ora il primo operatore in Danimarca alla guida di uno ZX250LC-7. “Tutte le diverse impostazioni funzionano benissimo, soprattutto per il braccio sollevatore e penetratore,” aggiunge. “Le funzioni idrauliche sono eccellenti, posso applicare la pressione che voglio al braccio di sollevamento e di penetrazione. È un piacere manovrare questa macchina, che rende il mio lavoro più facile.”

Sicurezza e comfort

L’ottima visibilità fornita dal sistema di telecamere Aerial Angle rappresenta un ulteriore vantaggio secondo Poulsen: “Lavoriamo spesso a fianco di condomini, dove la gente cammina vicino alla macchina. Perciò, per la sicurezza, è importante poter vedere tutto quello che succede intorno.”

 

Infine, l’abitacolo riprogettato fa una grande differenza quanto a comfort. “La porta più larga facilita l’accesso e ho maggiore spazio per le gambe. Sono alto quasi due metri, perciò è un vantaggio notevole. Posso sedermi comodamente, senza dovermi muovere per raggiungere le leve o qualcos’altro, anche questa è una comodità.”

0 Compare models